Colonia

Colonia è indubbiamente una delle città più belle della Germania. Ne avevo sentito parlare tanto, quindi ero molto curioso di visitarla e devo dire che non ha deluso le mie aspettative. Il gruppo di amici con cui sono stato e la bella giornata trascorsa mi hanno convinto a ritornarci presto. In questo modo potrei anche approfittarne per visitare il museo di storia romana e il museo del cioccolato, che ho solo visto esteriormente.

Ciò che mi ha colpito sin da subito è stato il ponte su cui si è fermato il treno all’arrivo: si tratta del ponte Hohenzollern, che attraversa il Reno e permette il collegamento tra la stazione principale e varie destinazioni. Nel corso degli anni è diventato punto di riferimento per varie coppie, che lasciano un lucchetto come segno del loro amore.

Da questo ponte si intravede la vicina cattedrale, che colpisce per l’imponente struttura, gli innumerevoli dettagli della facciata esterna e anche le vetrate interne che, con i raggi del sole, creano dei magici giochi di luce. Si tratta, inoltre, di una delle cattedrali più alte del mondo (157 metri). È possibile anche salire fino ad un punto in cui è possibile godersi la vista della città. Unico problema: tantissime scale a chiocciola e nessun ascensore! In ogni caso, ne vale la pena!

Un’altra chiesa, a poca distanza dal ponte e dalla strada che porta al museo del cioccolato, è dedicata a San Martino. Esternamente attira l’attenzione, mentre all’interno è decisamente più semplice e piccola rispetto al duomo.

Il punto in cui si trova questa chiesa, precisamente, è l’Alter Markt, dove ci sono vari locali in cui mangiare. Da questo punto è possibile anche raggiungere il comune della città.

Interessante è anche il parco dell’acqua, dove è possibile saltare su vari sassi, circondati da acqua calda (almeno nel giorno in cui sono stato)… proprio per questo i miei compagni di viaggio, mentre io facevo delle foto, si sono tolti le scarpe per camminare in acqua, con lo stupore di molti passanti, che non sapevano della particolarità di questo percorso.

A presto!😁

Autore: raffaelechirico

Raffaele Chirico, 22 anni e studente di lingue e culture straniere. Appassionato di lettura, scrittura, nuoto e serie tv. Raffaele Chirico, 22 years old and student of foreign languages and cultures. I like reading, writing, swimming and watching Tv series.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...